TRECCE SEMINTEGRALI

Perché poi Luna di te mi chiedono se sei maschio o femmina e io non so rispondere. Sei maschio quando ingravidi le piante e le porti a fiorire, ma sei femmina quando ti intrometti nelle cose di donne. Ti ho vista da quaggiù, avevo i piedi in acqua e la tua scia mi raggiungeva in un bagliore cristallino e argenteo. Vorrei che mi facessero quello che tu fai alle maree.

[Tra le cose belle che ricordo della mia infanzia, forse la più preziosa, è l’odore del pane appena cotto nel forno a legna. Mia nonna, come da tradizione contadina, faceva il pane in casa ogni due giorni, regalandoci sapori difficili da descrivere.

Quando ho deciso di partecipare a questo contest, non ho avuto dubbi: per scoprire ed esaltare le qualità di una farina non c’è modo migliore che cucinare del pane.

La sua semplicità esalta le caratteristiche di una materia prima così duttile e malleabile, che si perderebbero in ricette più complesse.

Quindi con questa ricetta partecipo al contest indetto da Cucina Semplicemente in collaborazione con Farina UNIQUA e la nazione partecipante ad Expo alla quale si ispira la mia ricetta è l’Italia.]

http://www.cucinasemplicemente.it/magazine/tutti-i-colori-di-expo-per-uniqua-2/

CLICCA E STAMPA LA RICETTA

Treccia_ricetta

1

2

345  6 7 8 9

finito1 finito2 copy 4444finito3

http://www.cucinasemplicemente.it/magazine/tutti-i-colori-di-expo-per-uniqua-2/

Annunci

2 pensieri su “TRECCE SEMINTEGRALI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...