Crostata fichi e ricotta

Chi dice che non esistono le sirene, certo non conosce Anita.

Anita è una sirena da sei generazioni, quando la sua bisbisbisbisavola Mariuccia decise di lasciare la terra ferma e vivere in mare.

Certo è una sirena atipica. Mentre tutte le altre si dilettano in gorgheggi e virtuosismi vocali, lei passa il suo tempo a lisciarsi i capelli.

E’ lecito pensar che sia vanitosa, ma a volte, le cose ne nascondono altre: Anita è solo stonata.

Quando le altre sirene si preparano al canto vedendo arrivare una nave, Anita resta in disparte distesa sul suo scoglio e si guarda intorno con circospezione.

Non ammalia i marinai come le altre, si limita a vederle, il suo richiamo d’amore non è un do-re-mi di passione, ma un timido sguardo, un delicato sussurro, un ciao, fatto con la mano.

E così succede che, mentre le altre fanno a gara per essere le più desiderate, richiamano l’attenzione con acuti e mossette, i marinai non hanno che occhi per Anita, la creatura per loro più misteriosa di tutte, quella silenziosa e timida.

La bellezza a volte non si mostra spavaldamente, ma si nasconde sotto una tenera scorza, fatta, perché no, di piccoli difetti.

CLICCA E STAMPA LA RICETTA

Crostata_ricetta

22

223

ùIMG_7713IMG_7718

IMG_7748

IMG_7731

2121

IMG_7740

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...